Cane della Prateria

Il Veterinario Risponde - MALEOCCLUSIONE E DENTI STORTI

vittorio - Dom 24 Ago, 2014 08:27
Oggetto: MALEOCCLUSIONE E DENTI STORTI
DOMANDA


"Salve Dottore volevo porgli una domanda,o meglio ricevere un parere esperto,al
mio cane della prateria crescono tutti e 4 i denti incisivi storti e il mio
veterinario ha suggerito di estrarli tutti,lei crede che possa alimentarsi bene
e sopravvivere anche senza? grazie"



RISPOSTA

"buongiorno,
la maleocclusione degli incisivi è una patologia che nei cani della prateria può essere fortemente invalidante. In questi roditori infatti gli incisivi crescono costantemente durante tutta la vita e quindi se non si consumano in maniera regolare possono arrivare ad impedire la normale prensione dell'alimento non permettendo all'animale di alimentarsi.
Il taglio dei denti con i tronchesi non è una tecnica accettabile in quanto è dolorosa e può traumatizzare i denti favorendo la formazione di ascessi periapicali o addirittura di pericolosi odontomi.
Nei casi come il suo le possibilità terapeutiche sono la fresatura o l'estrazione degli incisivi.
La fresatura è una opzione meno invasiva e rischiosa dell'estrazione in quanto può essere eseguita con il paziente in sedazione (non deve muoversi) è molto rapida (dura circa 15 minuti) e non dolorosa. L'animale solitamente si riprende molto rapidamente e continua ad alimentarsi senza problemi già poche ore dopo il trattamento. Purtroppo questa procedura è temporanea in quanto se l'asse longitudinale dei denti è deviato questi continueranno a crescere in maniera anomala. Generalmente si dovrà ripetere la fresatura ogni 2 o 3 mesi.
L'estrazione degli incisivi deve invece essere considerato un vero e proprio intervento chirurgico quindi il cane della prateria dovrà essere sottoposto ad un'anestesia profonda. L'intervento solitamente dura circa 60 minuti salvo complicazioni e prevede l'asportazione completa di tutti e 4 i denti. Nel periodo post operatorio sarà necessario somministrare antibiotici e antidolorifici per alcuni giorni. Il grosso vantaggio dell'estrazione è che è una procedura definitiva. Il cane della prateria non avrà più problemi legati ai denti e potrà vivere la sua vita normalmente. L'unica accortezza che dovrete avere sarà quella di fornire cibo sminuzzato in quanto senza incisivi non sarà più in grado si spezzettare gli alimenti.
In entrambe i casi è sempre necessario eseguire accurate radiografie al cranio dell'animale (quando è in anestesia) in modo da poter valutare eventuali fratture dei denti o la presenza di ascessi o odontomi.


In bocca al lupo "


Igor Pelizzone Med Vet
Ambulatorio veterinario Belvedere
Reggio Emilia


Powered by Icy Phoenix based on phpBB © phpBB Group