Cane della Prateria

varie - Richiesta Consiglio Su Intervento

Ashelia - Gio 19 Giu, 2014 18:46
Oggetto: Richiesta Consiglio Su Intervento
Premetto che questo topic non è per chiedervi di prendere decisioni al posto nostro o di un veterinario, ma per avere un confronto con chi possa aver avuto esperienze simili.....

La situazione della mia Pipa è molto seria e dobbiamo decidere cosa fare.

Lei è anzianotta (8 anni), ha un problema cronico ai polmoni riscontrato 2 anni fa (che però potrebbe risalire a ben prima) che necessità una particolare attenzione ad eventuali crisi respiratorie (dopo l'episodio grave di 2 anni fa, non ci sono state altre crisi gravi, però, solo qualche affaticamento respiratorio risolto con qualche giorno di cortisone).

Dall'ecografia di controllo fatta quest'autunno, oltre al problema ai polmoni, le hanno riscontrato una cisti ovarica (aspirata e senza tracce di cellule tumorali) ed una brutta situazione su fegato e reni (che sembrano messi male).

25 giorni fa ha smesso di mangiare ed abbiamo iniziato la trafila di lastre, ecografia e terapie varie.

Il problema più "appariscente" era una grave peritonite addominale, con anche versamento di liquido nell'addome ed altre 2 cisti, di cui una molto grossa (anche in questo caso aspirate e senza tracce di cellule tumorali). Reni e fegato erano messi peggio rispetto alla precedente ecografia.

Dopo una terapia antibiotica e di cortisone (più integratori vari), la peritonite è migliorata, ma non completamente regredita: nelle ultime due ecografie, fatte a 2 settimane di distanza è praticamente invariata, anche se molto meglio rispetto alla prima.

Intanto, con la terapia, lei si è un po' ripresa: è più vivace e mangiucchia qualcosa anche da sola, anche se ha perso parecchio peso e si vede che non sta bene.

Nella seconda ecografia le hanno riscontrato una massa di tessuto necrotico, probabilmente ovarico (anche qui senza cellule tumorali), nell'ultima fatta oggi, la massa non appare, ma in compenso si è riformata una cisti (che potrebbe anche "coprire" tale massa)... I reni sono un pelo peggiorati probabilmente a causa del cortisone, che dobbiamo quindi interrompere.

Vista la situazione, la mia veterinaria ritene che anche continuando la terapia farmacologica la situazione non possa cambiare di molto, ma sarebbe solo un trascinarsi per qualche mese (a meno, chiaramente, di una reazione inaspettata dell'animale o di errori di diagnosi, che so possono anche accadere...).

E' possibile fare altri esami (tac o endoscopia) per reperire ulteriori informazioni, da utilizzare come base per prendere ulteriori decisioni, ma questo significherebbe "perdere" ulteriore tempo e rischiare che si indebolisca ulteriormente...

L'altra alternativa è invece l'intervento, ovvero "aprirla", guardare la situazione addominale, ripulire l'infezione ed eventualmente asportare l'ovaio che sta causando le cisti ed il tessuto necrotico... Il tutto con forti rischi in quanto non c'è un accesso in vena disponibile e con la possibilità che, aprendo, emergano problemi non risolvibili in alcun modo.... Il rischio per la mia veterinaria è alto, ma non vede molte alternative per cercare di migliorare la situazione...

C'è anche l'opzione di portarla da un altro veterinario, ma significa ulteriore tempo per nuove analisi e quant'altro, rischiando quindi di indebolirla ulteriormente....

Ammesso che anche l'intervento riesca e lei lo superi, non ho poi idea di cosa significhi il decorso post-operatorio di un simile intervento (che mi sembra parecchio invasivo)....

Noi non sappiamo proprio che fare: tutte le alternative sono pessime.... Sicuramente non vogliamo trascinare le cose così come sono, vedendola deperire di giorno in giorno, nella speranza che forse si riprenda da se o che ci siano stati errori diagnostici...

Per contro, con l'intervento, se le cose andassero male, sarebbe quasi come ucciderla con le nostre mani....

A questo si aggiunge la sua età, che secondo il veterinario, non comporta comunque prospettive di una vita restante molto lunga....

So che tanti di voi si sono trovati davanti a simili situazioni ed hanno dovuto prendere decisioni difficili, per questo cerco un confronto, con chi è disponibile a parlarne, anche se si tratta di esperienze così dolorose....

Scusate la lunghezza del post e grazie a tutti
Annabella

vittorio - Gio 19 Giu, 2014 19:23
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Io non posso aiutarti, dei miei 4 pelosi che ci hanno lasciato 3 sono morti per odontoma che non era ancora aggredibile e,in molti casi,risolvibile come oggi, e charly se ne è andato per una grave insufficienza renale.
Non saprei come confrontarmi con voi,posso solo dirvi che vi sono però vicino(per quello che può servire)

nico68 - Gio 19 Giu, 2014 20:37
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
La situazione è davvero bruttina...anche io non ho avuto esperienze del genere. La mia prima piccola è morta perché si mangiava la zampa ecc ecc. La seconda è morta sotto anestesia mentre gli facevano le lastre perché respirava male... ( poi si è visto che aveva l'acqua nei polmoni ) ..il mio maschietto Degu mi ha lasciato per vecchiaia non mangiando piu e la temperatura ormai era sempre più bassa...non so proprio cosa dirvi, certo non è bello vedere che si consuma piano piano. Le probabilità per l operazione quante sono? Se vi da una buona percentuale si potrebbe rischiare, d altronde se non ci sono alternative.... Neutral Neutral Embarassed

Haruka89 - Ven 20 Giu, 2014 00:20
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Mi dispiace molto per la tua piccolina. Sinceramente so purtroppo cosa provi. Al mio nellyteddy era stato riscontrato un brutto male che lo aveva reso cieco e pieno di tic scatti su tutto il corpo, era deperito molto e non era piu lui neanche caratterialmente. Il veterinario però è stato molto bravo con tante terapia me l'ha rimesso un pò in sesto e ha potuto vivere con dignità altri sei mesi. Perciò penso di poter capire cosa provi... io sinceramente vista l'eta non so se acconsentirei all operazione però ce da chiedersi come vivrebbe senza e quanto.. forse è un rischio ma un rischio per stare meglio forse ne vale la pena tentare. Non so la situazione è brutta e dover prendere queste decisioni lo è ancora di piu.. però se ce un modo per farla stare meglio io tenterei. Poi professionalmente parlando gli esperti ti daranno idee migliori.. io di certo dico solo quello che farei io o che avrei fatto io.
Spero tanto che riesca a stare meglio la piccolina.. Buona fortuna e auguro tutto il bene a quella piccoletta

Annashirley - Ven 20 Giu, 2014 05:19
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Trascinare la vita di un animale in questa situazione assomiglia molto all'accanimento terapeutico: non ha nessuna possibilità di migliorare e inoltre gli antibiotici, il cortisone, il forte antidolorifico oppiaceo (il Contramal è questo) non puoi seguitare a somministrarli a lungo, le scasseranno a breve reni e fegato, già sofferenti. Se Pipa ha una seppur modesta possibilità di uscirne è solo eliminando la causa di infezione, anoressia e debilitazione generale. E' vero che il rischio è altissimo, ma cosa le si può offrire in alternativa? Le lotte per farla mangiare e le iniezioni quotidiane non risultano certo in una qualità di vita accettabile, come a dire che lasciarla in questa condizione significa solo offrirle una vita breve e di PESSIMA QUALITA'! Io di fronte a questo quadro non avrei dubbi: o l'operazione va bene e quindi la salvi da morte certa, oppure se non va, le avrai comunque risparmiato una dolorosa agonia. Fossi io, non potrei restare col rimorso di non aver tentato di salvarla.

Tu dici: "Se le cose andassero male, sarebbe quasi come ucciderla con le nostre mani..." No, Annabella, non sono affatto d'accordo, devi cambiare ottica: se le cose andassero male, devi considerare l'operazione solo come una AMOREVOLE e PIETOSA forma di eutanasia, che molto probabilmente saresti comunque costretta ad attuare a breve.

L'aspetto che curerei molto è quello dell'anestesia, che nel caso di Pipa gioca un ruolo esiziale: di qui l'invito a chiedere alla tua vet di attuare un breve consulto con un esperto e disponibilissimo anestesista, Igor Pelizzone.

Ti chiedo perdono se ti appaio un po' cruda...

Roby Barby - Ven 20 Giu, 2014 10:01
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Ciao,
noi non ti possiamo dare consigli perchè fortunatamente fino ad ora tutto bene....
Posso solo dirti che al posto tuo farei come dice Anna, tenterei.....se va bene meglio ( e ce lo auguriamo tutti credo ), se non fosse così finirebbe di soffrire per tutte le medicine e altro che stà prendendo....certo è facile dire queste cose quando il problema non ci tocca personalmente ma tentare sarebbe la scelta migliore.
In bocca al lupo piccola

Ashelia - Ven 20 Giu, 2014 14:35
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Volevo aggiornarvi: abbiamo deciso di procedere con l'intervento, anche il mio compagno ha sentito la veterinaria e concorda che, anche se è una soluzione che non ci piace e che presenta tanti rischi, l'alternativa è vederla deperire lentamente.... Non possiamo lasciarla così sperando che "miracolosamente" si riprenda da sè.....

Quindi mercoledì la faremo operare...

Ho anche parlato alla mia veterinaria della possibilitò di consultarsi con Pellizzone per l'anestesia, ma lei mi ha detto che segue già il suo stesso protocollo, con lo stesso mix di farmaci (credo si conoscano bene).... Nel mio caso il rischio non è tanto legato all'anestesia (che comunque chiaramente ne comporta), quanto all'impossibilità di accedere ad una vena per poter poi regolare la pressione del sangue.... Oltre al non disporre del quadro ematico vista l'impossibilità oggettiva di effettuare un prelievo... Sono tutte situazioni che aumentano i rischi ma che non presentano soluzioni....

Io a questo punto devo fidarmi della sua opinione e della sua esperienza.

Vi terrò aggiornati

Canemitzo - Ven 20 Giu, 2014 20:14
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Io quoto Anna in toto.
Sono già passato per questa situazione con una cagnetta che adoravo particolarmente, e ricordo il dolore, l'incertezza, la fatica.
In bocca al lupo.
Un abbraccio.

nico68 - Sab 21 Giu, 2014 00:00
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Avete fatto la scelta giusta....in bocca al lupo piccolina...aspettiamo buone notizie. Wink Wink

ninfea - Dom 22 Giu, 2014 08:32
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
..in bocca al lupo, piccola..

aghi - Dom 22 Giu, 2014 14:04
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Anche secondo me avete fatto la scelta giusta ,io avrei fatto lo stesso,forza ragazzi coraggio tutti noi vi siamo accanto.

orietta - Lun 23 Giu, 2014 00:14
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Forza piccola Very Happy

MAGGIE - Mer 25 Giu, 2014 14:08
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
In bocca al lupo piccola, oggi è il gran giorno


Concordo a pieno con Anna, anche se andasse male le hai comunque evitato un'agonia terribile.

nasetto - Mer 25 Giu, 2014 14:55
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
L'intervento e'oggi. Speriamo diavere presto notizie buone.

milkele - Mer 25 Giu, 2014 15:25
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Forza piccola e sappiate che questa scelta è dolorosa ma moltro altruista. Sarebbe stato peggio portare ad oltranza la situazione che NON poteva migliorare. Dovete avere il cuore in pace comunque vada !!!!!!
Se ne uscirà bene, sarete le persone più felici di questo mondo; se invece, non dovesse farcela, le avrete concesso il lusso di provare a salvarla anzichè continuare a soffrire per una vostra seppur giustificata indecisione.
Io la vedo così. In bocca al lupo Pipa.

Ashelia - Mer 25 Giu, 2014 18:20
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Purtroppo non è andata bene.... quando l'hanno operata hanno trovato 3 masse tumorali e metastasi ovunque..... non erano asportabili in alcun modo...... non c'era alcuna possibilità o speranza se non farla soffrire ancora.....

Adesso è in cielo, assieme a tutti i cdp sfortunati..... spero che ora sia felice.... anche se io ho il cuore a pezzi....

Grazie a tutti per il supporto e l'interesse che avete dimostrato verso di lei

Canemitzo - Mer 25 Giu, 2014 18:31
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Mi spiace un sacco.
Un abbraccio Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

orietta - Mer 25 Giu, 2014 20:03
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad sono dispiaciuta Crying or Very sad

aghi - Gio 26 Giu, 2014 08:50
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Hai fatto tutto il possibile ,tutti noi che ci siamo passati ti capiamo perfettamente ....

MAGGIE - Gio 26 Giu, 2014 13:35
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Mi dispiace tanto ma gli hai risparmiato tanta sofferenza inutile, credimi
Crying or Very sad

nico68 - Gio 26 Giu, 2014 15:23
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad almeno le avete provate tutte e non avrete rimorsi di non averlo fatto. ... Crying or Very sad Crying or Very sad

Haruka89 - Ven 27 Giu, 2014 11:45
Oggetto: Re: Richiesta Consiglio Su Intervento
Avete fatto tutto quello che potevate e ancora avreste fatto.
So cosa provate ho perso una cagnetta per un tumore e so che arrivati a certi punti si può solo non farli più soffrire. Non potevate davvero fare di piu per fargli capire quanto lo amavate. Ora almeno non soffre piu.. gli avete evitato una terribile agonia e gli avete regalato un sacco di bei momenti. Portatevi i bei ricordi nel cuore e pipa sara sempre li con voi nel vostro cuore.. e da lassu vi vegliera sicuramente insieme a tutti gli altri pelosi che ci hanno lasciato.


Powered by Icy Phoenix based on phpBB © phpBB Group