Home Sito    Home Forum    Forum    Chat    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
Odontoma E LIBERTA'
Autore Messaggio
Rispondi Citando  
Messaggio Odontoma E LIBERTA' 
 
Ieri il mio citello maschio "Corrado" che pensavo avesse 3 anni l'ho portato dal Vet. (Brunetti-PT) e intanto di anni ne ha almeno 6/7 (alla faccia dei negozianti onesti e preparati) e sopratutto gli ha diagnosticato un odontoma così grave da non poter essere operato. Mi spiego: se gli faccio togliere l'odontoma dovrebbe asportargli quasi tutta la parte dx del musino!
Come sintomi presentava solo una lacrimazione all'occhio dx, solo da 3/4 giorni vedevo che starnutiva e così mi sono allarmato.
Il vet. ha detto che c'e il 10% di possibilità che si svegli dall'anestesia e se non ce la dovesse fare ad asportarli tutto il tumore non lo farebbe risvegliare.
Io ho preferito non farlo operare, ed ho esaudito l'ultimo e forse l'unico suo desiderio dopo una vita passata in gabbia: dargli la libertà!
L'ho portato in un tratto di bosco dove ci sono due grosse tane disabitate (di questo ne sono più che sicuro) con la vegetazione alta e un sottobosco bello pulito e ricco di erbetta. L'ho lasciato libero! Quando ha iniziato a correre senza barriere l'ho visto come guarito, vispo e veloce come un tempo. Ho preferito regalargli un giorno da leone che un ennesimo giorno da pecora! Spero se la cavi il più a lungo possibile, ma anche se così non fosse la natura avrà fatto il suo corso e come in natura sarà morto vecchio e libero.  
Non riprenderò un nuovo maschietto a Carlotta, dopo stasera ho deciso che non terrò mai più animali selvatici in gabbia, mai più!
Scusate lo sfogo ma ancora ho negli occhi come correva libero!!!!!!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Scusa, fammi capire, hai lasciato un animale molto malato Sad  che è sempre vissuto in gabbia che non ha mai conosciuto la natura che non sa nemmeno cosa sia un luogo aperto, da solo, in un luogo sconosciuto, inconsapevole dei numerosi predatori che ci possono essere, incapace di procurasi il cibo perchè ovviamente ce l'ha sempre avuto servito in una ciotolina? Ma non credi di averlo traumatizzato notevolmente e di avergli donato un giorno di terrore più che di libertà? Non sarebbe forse stato meglio dargli tutto l'affetto di cui avrebbe avuto bisogno negli ultimi giorni di vita? Non potevi liberalo in casa? Ma hai ascoltato soltanto il parere di un solo veterinario ( voglio sperare esperto in esotici)?Scusa le mie domande: rispetto la tua scelta ma non la  capisco proprio Rolling Eyes ...
  




____________
eli
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Beh, io non volevo scriverlo ma visto che lo ha fatto Eli...Con rispetto parlando e a mio modestissimo parere, mi sembra una follia quella che hai fatto, per tutti i motivi che ha elencato Eli e per un altro motivo importantissimo: ma tu sei consapevole del fatto che l'odontoma procurerà il tuo piccolo una morte orrenda per lento soffocamento? Se davvero volevi aiutarlo forse la cosa più amorevole che potevi fare per lui era farlo sopprimere prima che si manifestassero gli effetti finali dell'odontoma....
Libertà???  Un animale vecchio, impaurito e così gravemente malato non credo saprà apprezzare la libertà ma lo considererà solo un orrido abbandono....Scusami se te lo dico, ma come Elisa anch'io non capisco...
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Lulu rispetto il tuo gesto ma non posso condividerlo minimamente, Corrado credo proprio avrebbe preferito lasciar questa vita accanto a chi giornalmente se ne è preso cura, sicuramente la scelta che hai fatto è stata dura e sofferta ma cosi facendo l'hai lasciato da solo al suo destino, senza forse considerando il suo stato emotivo che lui adesso avrà stando libero da solo nel bosco in un luogo dove oltretutto non è il suo habitat naturale, quindi con mille pericoli che può imbattersi, animali e PERSONE.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Forse pensate che questi piccoli animali siano bambolotti disposti a venirvi incontro solo perchè si affezionano a voi?
Bhè avete sbagliato di parecchio!!
Sono e saranno sempre animali selvatici: provate a portarli all'aperto e vedrete se vi vengono incontro per tornare in gabbia!
Siamo solo illusi e attaccati a quel piccolo gesto che ci fa sentire importanti: vedere un piccolo animale peloso che ci riconosce solo perchè gli diamo il cibo (dato che questo da solo nella gabbia non ci va!).
Non sono animali da GABBIA!!!!!!!!!!
Sono  nati per essere liberi e vivere in colonia, l'istinto gli rimarrà per sempre.
Come mai in gabbia si "stressano" e perdono il pelo e così via??
Perchè non sono animali da GABBIA!!!!!!!
Sono selvatici per istinto e se per voi questo è un abbandono preferisco cancellarmi da questo forum dato che chissà quali professoroni hanno detto che in gabbia con le nostre attenzioni stanno da dio!!!
Poverini!
Buon proseguimento.
Emiliano.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Mah, nessuno si crede un professorone per la verità e credo che nessuno di noi sia malato di protagonismo o voglia riempire dei vuoti intriori usando un animaletto come bambolotto. Quindi innanzi tutto calmati perchè non ci conosci personalmente e non sai come teniamo i nostri cdp o citelli nè conosci le loro storie. Personalmente, ti ripeto che la tua non mi è sembrata una mossa vincente sia per le motivazioni esposte sopra sia perchè se volevi ridargli la libertà gliela avresti dovuta dare gradualmente e non di punto in bianco. Questo effettivamente non lo dico io ( che sono ignorante in materia ) ma gli zoologi. Punto secondo se si tratta di animali imprintati dall'uomo continueranno a credere che il loro ambiente iedeale non è il bosco, ma quello umano. Terzo e certo non ultimo per importanza dico: ragazzi vi rendete conto di che danno può fare all'ecosistema un animale introdotto in un ambiente che non è suo? Un singolo individuo poco, ma se cominciano ad essere tanti che succederà?
  




____________
eli
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
CApisco che la decisione che hai preso e' stata dura e sofferta..forse un po' troppo impulsiva pero'....io ti posso solo dire che quando e' scappata Orazia che noi eravamo in ferie è stata scambiata per un cucciolo di marmotta e portata in montagna in liberta' dove c'erano tane di vere marmotte..bè a distanza di un mese dalla data della fuga è stata avvistata da margari che mi hanno subito tel..siamo andati a cercarla e ti posso giurare che  lei, dopo un mese di assoluta liberta' non appena ci ha visti e riconosciuti dal suono della voce che l'abbiamo chiamata ci è corsa in braccio e da li non è piu' scesa ed ora grazie a Dio è a casa con noi viva e felice...questo solo per dirti che dici di provare ad aprire la gabbia e loro non tornano piu'..ma io ti posso giurare che è il contrario...l'ho provato sulla mia pelle...e non ti dico come era magra e senza unghie un mese dopo che se ne era andata di casa...non so se hai fatto la cosa piu' giusta lasciandolo andare..soprattutto ammalato com'era lui...questo e' solo un mio modesto parere..speriamo solo che non soffra molto..
  




____________
Sere
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
mi dispiace dirtelo ma credo che tu non abbia voluto dare la liberta' al tuo piccolo amico ma a te stesso! non hai avuto la forza di affrontare le difficolta' con lui che aveva piu bisogno di prima di te. quando si adotta un animale anche se non un cane della prateria si deve accettareil fatto  Confused che prima o poi ci lascera' ma dobbiamo fare in modo che prima che voli via gli abbiamo dato tutta l'assistenza e l'amore possibile. io ho perso 2 cani della prateria femmine e una citellina ma sono fiera di essere stata vicino a loro fino all'ultimo respiro e di aver fatto tutto il possibile per farle stare meglio! e non dimenticare che è stata tua la scelta di prendere un animale da gabbia che pero' con le dovute accortenze diventa un animale di casa a tutti gli effetti. mi dispiace comunque per la brutta esperienza che stai vivendo.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
mi dispice,ma neanche io sono daccordo con quello che hai fatto.Per come la vedo io è stata una crudeltà.L'amore per il tuo piccolo amico non lo hai dimostrato regalandogli la libertà dopo 8 anni di gabbia,l'avresti dimostrato standogli accanto adesso che aveva bisogno di te,provando ad alleviare  le sofferenze causate dalla malattia,come tanti di noi qui hanno fatto con i propri piccoli.
  




____________
Fart Cloud ilaria Fart Cloud
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Non voglio ne giudicare ne dire se sono daccordo o no con il tuo gesto, anche perchè credo che sia già stato fatto.

Dico solo che a prescindere se è un animale da gabbia o meno fino ad ora era stato abituato alla gabbia, alla ciotolina ecc. Se la tua scelta è di fargli vedere la libertà, la rispetto, però ti chiedo la forza ed il tempo di tornare per qualche ora in questo boschetto e lasciare un po' di cibo, chissà magari con un po' di fortuna lo vedi spuntare...... almeno sai che sta bene..... devi ammettere che lui non sa come procurarsi il cibo.....non sa come difendersi....

io sono daccordo con quello che hai detto ma su soggetti di cattura, non su animali che sono nati in cattività......

.....e poi non è vero che non ci vogliono bene, credi ossennò che un topolotto possa fare certe cose!?!?! Perchè quando stanno male sono più coccoloni e ci cercano in cantinuazione? La prima volta che ho capito che sono entrata a far parte del loro branco è quando un giorno è passato un uccello vicinissimo alla finestra, loro liberi per casa si sono spaventati tantissimo e invece di scappare sotto i mobili si sono nascosti ai miei piedi, manca poco li pesto!

Ti prego, dedica ancora qualche ora del tuo tempo al tuo Corrado, vederlo farà felice anche te!
  




____________
Sara

BERTA & BABE & PEPPA
***************************************************************************************
MAGGIE Angel Wings FIO Angel Wings TEO Angel Wings CIPPA Angel Wings ISY Angel Wings PINA Angel Wings GINA Angel Wings MAGGIE CE Angel Wings
MINA Angel Wings RINA Angel Wings NIO Angel Wings BIBI Angel Wings ALEX Angel Wings
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
secondo me così l'hai condannato a morte.. capisco benissimo la sofferenza di veder morire pian pianino un animale - da notare che anch'io quando avevo 11 anni ho liberato un pappagallino che si stava suicidando.. non mangiava più niente da quando era morto il suo compagno - però appunto avevo 11 anni e non ero pienamente consapevole di che vuol dire per un animale nato e vissuto in gabbia essere libero, vuol dire esporsi ai pericoli di ogni genere, d'accordo che inizialmente sarà felice perchè libero ma poi? durante la notte, da solo in un bosco pieno di rumori che non conosce? da solo ad affrontare un gatto, un cane o chissà cos'altro? sai quanta paura Sad

sono poi pienamente d'accordo che questi animali non sono animali da tenere a casa.. e sono felice sia vietata l'importazione.. ma non per questo dobbiamo sbarazzarci di quelli che abbiamo già perchè stanno per morire... so quanto si soffre ma pensa quanto soffre questo povero citello senza di te, se riesci recuperalo e dagli affetto finchè muore.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Se ancora ci leggi, anch'io penso che la cosa migliore che puoi fare è andarlo a cercare e riportarlo a casa, ricordati che è un animale malato che sta soffrendo perchè avrà sempre + difficoltà a respirare...se gli hai voluto bene devi cercarlo e aiutarlo...
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Leggo solo ora. Non cancelo il 3D perchè credo che - se la storia corrisponde a verità e non è solo un tentativo malevolo e maldestro di far litigare le persone nel forum - possa insegnare una cosa importante: che le "buone intenzioni" spesso sono un'arma letale.
Abbandonare un piccolo ad un destino sicuramente atroce (morirà catturato come preda se è fortunato o sotto proprio quei dolori e l'asfissia che la tenitrice avrebbe avuto il DOVERE MORALE di lenire prima con farmaci e poi con una assistenza veterinaria opportuna!

Dimostra sì che tenere animali selvatici è difficile e va in genere scoraggiato, non per gli animal, ma per gli uomini che li tengono. Scusate, ma sono INDIGNATO.

Ogni abbandono è un REATO PENALE, abbandonare un animale gravemente malato è RIPUGNANTE. Abbiamo il DOVERE MORALE di dirlo, una falsa bontà è del tutto fuori luogo. Non capiscoe NON VOGLIO CAPIRE.

Spero che la giustizia della sorte, o divina per chi ci crede, non dimentichi.

Come Amminstratore del Forum ho bannato la persona.
  




____________
Guido e Cristina, con il ricordo della ineguagliabile Tea, del bravissimo Bubu e di Lilly, piccolo terremoto cro-cro e Lucilla, venuta dalla Sardegna, Sansone il Grande, tutti passati al di là del ponte, ed ora con Ketty figlia di Tea e Bubu, Ulisse nipote di Sansone e Lilly, la coppia Gerry e Gilda, Lulù ed l'ultimo arrivato Alan, il murmel enorme!
Offline Profilo Invia Messaggio Privato HomePage Skype
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Caro Guido io avevo letto questo post appena iscritta al forum ma era già troppo tardi sennò sarei andata di persona a cercare il piccolo,
concordo con te che dietro a questa voglia improvvisa di ritorno alla natura ci sia un malcelato menefreghismo e tanta voglia di liberarsi di un fardello ormai divenuto pesante.

La morte per odontoma è talmente atroce che ci porta a provare il tutto per tutto per salvare i nostri piccoli ,come ben sai il mio adorato Skich è morto dopo l'intervento ,che peraltro era riuscito perfettamente ,per una complicazione respiratoria che può succedere a chiunque animali e non,dopo un intervento ,altri  piccoli sono stati più fortunati e si sono ripresi perfettamente ,ma almeno non sono stata a guardare il mio amore morire lentamente fra atroci sofferenze ,ci abbiamo provato perchè secondo me è così che si deve fare ,se poi il veterinario  di cui ci fidiamo dice che non si puo' operare bisogna comunque accompagnarli cercando di farli soffrire il meno possibile fino alla fine facendogli sentire che siamo lì con loro e che non sono soli.

Auguro a questa brava persona una fine esattamente uguale a quella che avrà fatto il piccolo ,anzi se si può ancora peggio.
  




____________
Agata Skitch Matilde Luna Artemio Lilly Lolita Gastone Patagonia Olimpia Santiago Angel Wings

Lucy Pier Kodak Parpar Cico Ugo Yuko
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: Odontoma E LIBERTA' 
 
Si mi dispiace dirlo ma sono daccordo anche io con gli altri....
hai fatto una cosa sbagliatissima,così lo hai condannato a morte,e sarà una morte lenta e dolorosa.
La cosa peggiore è che morirà da solo...in un posto pericoloso,che lui non conosce e che teme.
Ti posso assicurare che quello che dici non è vero....perchè come ha detto sere loro ti riconoscono e anche se li lasci liberi,tornano se ti vedono.... non scappano.
Non sono rettili che non provano niente....sono animali che amano e che si affezzionano,non hanno niente che gli manca alla fedeltà dei cani.
Anche io ora che ho una casa fuori con il giardino quando ce li porto li lascio in giardino.....il giardino ha solo il recinto e il muro di cinta come tutti i giardini
e loro pensa un pò dov'è che cercano cibo e dov'è che vanno a dormire .....nella gabbia,nella loro CASA.
Che io lascio aperta fuori con loro dove sono liberi di tornare quando vogliono.
Quindi premettendo che io ho due citelli e non due cdp...ti assicuro che non scappano se ti vogliono bene
e sanno che li hanno un posto sicuro e cibo.
Hai fatto una cosa gravissima..... non gli hai dato la libertà,ma la morte.
E se non credi a noi che di fini altri se non il loro bene non ne abbiamo ... vallo a chiedere ad un professionista.
Nessun professionista ti dirà hai fatto bene....
e sai un altra cosa questa cosa è punibile per legge.... quello che hai fatto è una violazione del codice penale... PENALE.
Esistono degli articoli nel codice civile e penale che vanno rispettati....se noi fossimo più cattivi
e avessimo i tuoi dati.....io almeno lo farei
ti avrei denunciato subito.Perchè quello che hai fatto è un reato e si chiama proprio come la cosa che non ti piace tanto:"ABBANDONO"
di un animale tralaltro non di queste parti e quindi doppiamente grave.

Se proprio proprio dovevi fare la ++++ potevi riportarlo nel suo luogo d'origine e cioè in america. Visto che ti ritieni tanto furbo e dici di aver fatto bene
potevi fare ancora meglio e riportalo nel suo vero habitat.

Ma li ovviamente no c'è un biglietto di aereo che costa,soldi da spendere e documenti da fare
che non puoi fare perchè vuoi fare una cosa contro la legge e  quindi abbanonarlo....

Quanto si tratta di spendere soldi ....sono tutti bravi a prendere queste decisioni e ad abbandonarli o a farsi venire altre brillanti idee... che vengono coperte con finto sentimento e finti moralismi che non si hanno.
Se lo amavi non lo hai dimostrato..... secondo me di le cose come stanno te ne volevi liberare.

Questo è il mio pensiero....scusate il poema e la durezza ma sono davvero arrabbiata.
Non le tollero queste cose....
il mio compagno è un avvocato,e io faccio parte di un associazione per la protezione animali...se ti conoscessi avrei fatto di tutto per rovinarti,neanche le mutande ti avrei lasciato.
Mi scuso con tutti per lo sfogo...spero di non aver offesso nessun altro con le mie parole,che non se lo meritasse.

A presto!


Ps: ho letto solo dopo che questa persona era stata bannata...sono davvero contenta di ciò...anche se sono davvero indignata e addolorata se penso a quella povera bestiola...se sarà ancora viva.
In ogni caso anche io gli auguro tutto il male possibile...ancora peggio di quello che ha provato o sta ancora provando, quel povero piccino.
Mi dispiace che si gia stato già bannato solo perchè avrei voluto leggesse il mio messaggio.
Ma va be ormai è andata...
una mia preghiera va al quel batuffolino dovunque sia...
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione   Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum



  

 

Warning: mysql_connect(): Access denied for user 'Sql60193'@'62.149.141.26' (using password: YES) in /web/htdocs/www.canedellaprateria.it/home/stats/inc/main_func_class.inc.php on line 39 ERRORE: Non riesco a connttermi a MySQL! Controllare config.php .