Home Sito    Home Forum    Forum    Chat    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP
Autore Messaggio
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Dopo tanti anni dalla sua costruzione, mi sono resa conto di non aver mai presentato lo spazio dove vivono i miei cdp. Ho pensato di farlo ora, magari c'è qualche idea che può tornare utile a chi si accinge a costruire un recinto esterno.

La superficie totale dei giardini è di circa 90 mq, suddivisa in quattro settori da robusti cancelli in ferro. Questa divisione è utile soprattutto in inverno, durante il periodo del calore, quando sia i maschi che le femmine in gravidanza vanno separati tra loro ed i settori non sono mai troppi. Al di fuori di questi 3-4 mesi apro tutti i cancelli ed ognuno va dove vuole.
Ogni settore del giardino ha anche un terrapieno, chi grande e chi piccolo, dove scavare a volontà.

Il suolo dei giardini è completamente rivestito da rete zincata a maglia 0.6 x 0.6 cm. Ho scelto la rete con questa maglia perchè è la sola dimensione che impedisce a topolini di campagna ed d eventuali serpenti di entrare nel giardino dal sottosuolo. La rete non l'ho interrata, ma semplicemente stesa sul terreno e cucita con fil di ferro fino, a formare una superficie continua.
 
Comincio a mettere qualche foto: Questa è la veduta dalla voliera; in questa foto la parte superiore della voliera  era ricoperta da vite americana, molto bella e funzionale...una fitta distesa che forniva tanta ombra d'estate mentre spogliava completamente in inverno, lasciando passare bene il sole...peccato che poi ho scoperto che era tossica e che i frutti erano addirittura mortali per i cdp. L'ho dovuta tagliare di corsa tutta!! Ora al suo posto ho piantato tanti kiwi, uva baresana e passiflora, tutti rampicanti commestibili...

 Image


E questa è la voliera vista dall'esterno; tramite due grandi porte-finestre si entra nel piano di sotto della casa.


 Image
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Questo è l'ingresso al giardino dall'esterno. Ovviamente ci si accede anche da dentro casa, tramite una scala interna.

 Image


Il primo settore che si incontra è questo. Il muretto è molto amato dai cdp, ci salgono attraverso la lunga canala attaccata alla rete divisoria oppure da dentro il terrapieno. Ci sono due piccole casette in muratura e, nello spazio coperto dalle tegole, c'è un terrapieno abbastanza grande. C'e sempre un cdp che si mette di vedetta sul tetto del terrapieno a controllare lo spazio circostante, per avvisare i compagni dei presunti pericoli...


 Image
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
E questo è il settore centrale, che si trova di fronte alla stanza in muratura, alla quale si accede tramite una porta-finestra. La roccia che vedete (presa in montagna) è ambitissima come punto di osservazione sulla vallata. Anche lateralmente ho messo la rete zincata 0.6 x 0.6 cm, così finalmente le vespe non vengono più a fare i loro enormi nidi nel giardino dei cdp: per passare dovevano fermarsi e poi riprendere il volo ogni volta; hanno deciso che è troppo faticoso e vanno altrove, con mia grande gioia! La fina rete zincata è cucita addosso ad una solida rete da confine a maglia larga, 5 x 7 cm.

 Image

Anche nel giardino centrale tra la roccia ed il muretto c'è un terrapieno, ma è davvero minimo anche se molto apprezzato. Lateralmente a destra ci sono dei tronchi di castagno, sui quali i cuccioli adorano correre. A sinistra c'è la solita canala da raccolta acqua piovana, utilizzata per accedere al muretto, alto circa un metro. Nel giardino non manca mai una corda di naylon appesa, loro grande divertimento.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Questo è il giardino di sinistra, collegato ad un settore della stanza in muratura dal passaggio esterno che si intravede sulla destra della foto.

 Image

E questo è il terrapieno grande che ho costruito per primo, 4 x 2.5 metri. Recentemente l'ho diviso in due per ricavare un quinto settore nel giardino (si intravede la rete divisoria).

 Image


Vorrei dire due parole riguardo alla costruzione dei terrapieni: c'è chi li realizza scavando sotto terra e chi li costruisce sopraelevati, a partire dal piano del terreno. Io trovo molto più funzionale questa seconda soluzione e spiego i motivi:
1- se un cdp si sente male  o è impaurito tende a rintanarsi anche per più giorni: se è nascosto sotto terra come fai a recuperarlo per soccorrerlo?  E poi, se le femmine scelgono di partorire nel terrapieno? Lo saprai solo quando i cuccioli usciranno per iniziare lo svezzamento e anche qui se hanno dei problemi non potrai mai aiutarli.
2- Come possiamo essere certi che le gallerie che scavano non crollino e che  le infiltrazioni di acqua dovute  alle sempre più  violente precipitazioni che ci sono ultimamente non li affoghino? Altra cosa è scavare, come avviene in natura, una terra compattissima, poter spaziare con le gallerie a grandi distanze e lavorare a regola d’arte per evitare allagamenti; negli scassi fatti da noi lo spazio è limitato, continuano a girare in tondo e a scavare una galleria attaccata all’altra, rendendo i crolli alla fine inevitabili. E poi come si fa a camminare dentro il recinto senza la paura che una galleria ceda sotto il tuo peso, magari schiacciando un cdp che sta passando in quel momento in una galleria superficiale? Insomma diventa un’ansia continua!  
3- Uno scasso nel sottosuolo costa molto in fatica e soldi, anche questo è da valutare.
Io ho preferito quindi l’altra soluzione, più semplice, economica e senza rischi: ho steso per terra la rete zincata a maglia 0.6x0.6 cm senza neanche togliere l’erba e con dei blocchetti di tufo NON CEMENTATI  ma semplicemente sovrapposti ho costruito un rettangolo di 4 x 2.5 mt e l’ho riempito di terra umida ben pressata. Sopra l’ho coperto con delle tavole inclinate e incastrate tra loro, in modo che la pioggia scivola via e non allaga la tana che eventualmente i cdp si costruiscono nel terrapieno. Così si ottiene anche un “solarium” molto gradito, visto che d’inverno ci si sdraiano a prendere il sole. In due occasioni ho avuto modo di recuperare dei cdp appena presi che si erano spaventati e rifugiati anche per 3 giorni nel terrapieno: ho smontato i blocchetti di tufo e togliendo la terra da un lato li ho recuperati senza fare loro del male.
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
In ogni settore, vicino alla porta di ingresso, ho montato una finestrella, molto comoda quando divido i cdp e non si devono incontrare perchè litigherebbero. Dunque posso mettere il cibo senza aprire le porte, poi la sera passo a togliere gli avanzi...Grazie a Vittorio per la fornitura!

 Image

Questa è la doppia rete perimetrale vista in dettaglio: una rete robusta 5x7cm sulla quale ho legato quella fina anti-tutto a maglia da 0.6cm


 Image
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Sulle reti interne, a circa 50 cm di altezza, ho montato dei fogli di plastica rigida per evitare che i cdp salgano troppo in alto


 Image


E per mantenere la vegetazione rampicante e l'erba in buone condizioni non poteva mancare l'impianto di innaffiamento...

 Image
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Questo è il salone del piano di sotto...ovviamente prima dell'insediamento dei "terminator"! Qui era addobbato per il Natale. Dietro ci sono altre due piccole stanzette che loro prediligono perchè sono buie e raccolte...gli sembra di stare sotto terra!

 Image


Nello spazio esterno c'è anche una stanza in muratura di circa 10 mq nella quale ho ricavato 3 settori al coperto, divisi tra loro da divisori in ferro e plexiglass.  La stanza è ben riscaldata, dal momento che il retro della caldaia del termocamino affaccia su di essa...fa quasi più caldo lì che in casa!  Ogni settore interno è collegato tramite un passaggio più o meno agevole ad uno dei  giardini esterni. Questo fa si che tutti i cdp abbiano a disposizione durante l'inverno sia un caldo nido al coperto che un giardino dove prendere il sole e mangiare l'erba che cresce per terra

 Image
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Qui si intravedono i 2 settori più interni, il primo si vede meglio nella foto precedente

 Image


Questo è il passaggio al quarto settore, il più piccolino. Questa salita piace da morire a tutti, si mettono sul piano della finestra e fanno la guardia. La prima parte è ricoperta di plastica rigida, altrimenti si arrampicavano sulla salita dalla parte superiore e si suicidavano...

 Image


...la parte esterna del passaggio al giardinetto; questa è una foto un pò vecchia, ora anche qui tra la finestrella e il lato in fondo c'è un terrapieno

 Image
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Questi sono i nidi che costruisco per loro, li faccio piccoli (circa 25 x 30 cm) perchè ho notato che se sono piccoli è sicuro che non ci fanno pipì dentro. L'ingresso è in alto sia perchè a loro piace scendere nella tana, sia perchè quando ci sono i cuccioli appena nati non cascano fuori dal nido. Ultimamente ci metto sugli spigoli una U di alluminio, così durano un pò di più...

 Image


E per finire voglio mettere una foto che mi è molto cara: Memole ad un solo anno di età, dopo che aveva riunito i suoi TREDICI cuccioli, 6 suoi e 7 adottati a 23 giorni di vita ed allattati per un mese e mezzo, dopo la morte improvvisa della loro mamma Greta...
Grande Memole, a soli due anni di età ha già tirato sù ben 21 cuccioli!!

 Image
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato Indirizzo AIM
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
...ma che recinto?????????????...qsta è la Versailles dei cdp      
  




____________
Nasetto e Image Anacleto
sono sempre con noi, sotto l'ortensia bianca, il piccolo Burrasca, la coniglietta Trudi, il cdp Otto e i cicci Nasetto Rosa e Nasetto Nero Angel Wings
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
E' bellisssssssimo Exclamation  sepenso alle nostre gabbie  Sad  beati loro, con tutto quello spazio certamenbte sono felici Laughing
  




____________
Armida Roberto Gianluca 🐶Buddy 🐧 Poli e Ciuffo
Charly e Minnie Angel la mia amata Camilla Angel Angel Tommy Angel
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Finalmente la meraviglia è documentata nel forum!
  




____________
Sara

BERTA & BABE & PEPPA
***************************************************************************************
MAGGIE Angel Wings FIO Angel Wings TEO Angel Wings CIPPA Angel Wings ISY Angel Wings PINA Angel Wings GINA Angel Wings MAGGIE CE Angel Wings
MINA Angel Wings RINA Angel Wings NIO Angel Wings BIBI Angel Wings ALEX Angel Wings
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
ma... ma quella "presenza" nella prima foto in basso a sinistra? nonsoloroditori, eh?   Mr. Green
  




____________
La Pepi e il Bicio, ormai solo nel cuore, e la Cri che si gode finalmente una vita migliore.
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
Ho avuto l'onore di visitare l'allevamento di Anna e una cosa salta subito all'occhio ....... Hanno più spazio i Cdp che gli esseri umani in quella casa!!!
Veramente un paradiso per i nostri amati roditori!!!
  



Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live Skype
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Rispondi Citando  
Messaggio Re: IL RECINTO ESTERNO DEI MIEI CDP 
 
bellissime le foto, ma vedere questo incanto dal vivo non ha prezzo!!!
  




____________
°°°°°°°****** SAMBA + VITTO\' ******°°°°°°°

****** Angel **CAROTA ** PUPA** CHANEL** COCCA** Angel *****
Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Live
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione   Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum
Puoi inserire eventi calendario in questo forum



  

 

Warning: mysql_connect(): Access denied for user 'Sql60193'@'62.149.141.22' (using password: YES) in /web/htdocs/www.canedellaprateria.it/home/stats/inc/main_func_class.inc.php on line 39 ERRORE: Non riesco a connttermi a MySQL! Controllare config.php .